TENDENZA METEO BASILICATA DICEMBRE 2018

COME SARÀ IL MESE DI DICEMBRE IN BASILICATA?

Per dare una risposta a questa domanda,come abbiamo spiegato diverse volte,non abbiamo la sfera magica.Soltando studiando,analizzando e confrontando col passato le dinamiche atmosferiche che influenzano in maniera diretta ed indiretta il nostro clima stiamo provando a dare delle risposte.

Risposte che non saranno mai veritiere al 100%,ma che puntano a raggiungere un'affidabilità più alta possibile.Affidabilità che nel corso degli ultimi anni abbiamo,con tanto impegno,migliorato notevolmente.

ECCO LE NOSTRE PROIEZIONI:

Secondo noi questo Dicembre 2018,nel complesso, NON sarà un mese particolarmente freddo,anzi ci aspettiamo che risulti essere con temperature più calde del normale e più secco del solito.

Questa premessa però non esclude il verificarsi di alcuni episodi freddi,ora ci spieghiamo meglio.

Ecco i dettagli:

-Dal primo al 5 Dicembre prevediamo una fase mite,con scarse precipitazioni,tranne probabilmente per la giornata di lunedì 3,in cui potrebbe interessarci una rapida perturbazione atlantica,ma vi daremo conferme nei prossimi bollettini meteo quotidiani.Temperature molto più calde del normale.Pensate che su Potenza toccheremo valori massimi anche di 10/15°C.

-Dal 6 al 10 Dicembre prevediamo un crollo delle temperature sulla nostra Regione,a causa dell'affluenza di correnti più fredde da Nord,che coinvolgeranno sopratutto il centro-sud Italiano.Precipitazioni scarse e temperature più fredde del normale.Risulterà essere una toccata e fuga FREDDA,che potrebbe provocare rapide e brevi nevicate a quote più basse.

-Dall'11 al 20 Dicembre a causa delle deboli oscillazioni della wave 2,sulla nostra regione il tempo sarà intervallato da rapide piogge con brevi e poco significativi cali termici,a richiami caldi da sud con temperature miti.Fase più piovosa con temperature più calde del normale.

-Dal 21 Dicembre fino a fine mese ci aspettiamo un cambio delle dinamiche atmosferiche,ovvero che la wave 2(Anticiclone dell'Azzorre) andando ad occupare una posizione più ad ovest,possa provocare e facilitare la discesa di masse d'aria più fredde d'origine artica continentale sul Mediterraneo attraverso i Balcani.Fase con precipitazioni normali per il periodo,ma con temperature nella norma o leggermente più fredde.

Note interessanti:

Nelle regioni settentrionali Italiane ci saranno più precipitazioni del normale e temperature più alte rispetto la Basilicata.

In sostanza,

dal primo fino al 21 Dicembre non avremo episodi invernali SIGNIFICATIVI,se non per un rapido episodio freddo dell'Immacolata.

Dalla terza decade e perciò per fine mese,ci aspettiamo un nuovo cambio di circolazione atmosferica,più consono per il periodo e percò più invernale.

Nessun commento ancora

Lascia un commento