Potenza Meteo

Potenza Meteo

Cari lettori abbiamo deciso di applicare una nuova strategia nel caso in cui le previsioni risultino troppo incerte.

Di solito  gli esperti di meteorologia, quando la previsione ha un'affidabilità non molto alta, tendono a rimanere nel vago senza dare troppi dettagli ,in modo tale da non esporsi troppo.

Noi,invece, con questo nuovo metodo vi renderemo partecipi ! Vi ricordiamo che tale metodo  verrà applicato solo nel caso in cui la previsione ha una bassa affidabilità.

Abbiamo consultato tutti i modelli meteo matematici da alta a bassa definizione, elaborando delle probabilità.

Bollettino meteo notte-mattina  18-19 Gennaio :

T.MAX : 3°C

T.MIN : 0°C

In serata , a partire dalle 21:00/22:00, inizieranno le precipitazioni con quota neve iniziale 800mt, significa che la parte alta di  Potenza vedrà all'inizio acqua e neve , mentre sulla fondovalle(690mt) solo pioggia. Ma subito dopo, con l'aumentare delle precipitazioni ed il calare delle temperature la neve scenderà di quota fino a raggiungere i 600mt, e quindi a fondovalle. Le precipitazioni proseguiranno nella notte per poi cessare definitivamente verso le 6:00 di mattina.

Riguardo agli accumuli questo è il nuovo metodo di cui vi parliamo, avendo come riferimento la quota 800mt.  

Immagine2

Da notare come ci siano il 41% di probabilità che Potenza veda solo qualche fiocco o una leggera spolverata , mentre il 59% di probabilità che gli accumuli risultino  più consistenti.

Immagine

Le zonedella regione maggiormente colpite risulteranno il materano e quelle centro settentrionali. Sulla zona del Vulture-Melfese la neve risuterà insistente fino a 500mt. Quindi partendo da Potenza e andando sempre più verso nord regione, a partire da Avigliano,Filiano e Lagopesole le precipitazioni risulteranno via via più intense. Anche San Fele dovrebbe vedere una buona nevicata. La zona meno colpita risulterà il Lagonegrese . Mentre andando da Potenza verso sud, sud ovest le precipitazioni risulteranno sempre più deboli.

Cari lettori,domani arriverà il vero peggioramento. Seppur le temperature saranno leggermente sopra lo 0°C, le precipitazioni abbondanti provocheranno nevicate dai 600mt in sù con quota accumulo 700mt-750mt.

Bollettino meteo Martedì17 Gennaio :

T.MAX: 3.5°C

T.MIN : -0.5°C

Il minimo depressionario che si andrà a formare sul Mar tirreno sud-occidentale,grazie al suo moto antiorario , provocherà l'attivazione di correnti di scirocco( Sud-EST). L'aria fredda in quota in contrasto con il caldo Mar ionio genererà intense nubi temporalesche che risaliranno il Metapontino per poi raggiungere Potenza e provincia. 

Seppur le temperature si alzeranno di +1.5°C rispetto ad oggi, le forti precipitazioni permetteranno al fiocco di raggiungere il suolo, nonostante le temperature leggermente positive.

Vi ricordiamo che la configurazione sinottica che si andrà a creare è quella che, tipicamente in autunno, genera alluvioni sul Metapontino e record pluviometrici a Potenza . 

Quando inizieranno le nevicate ? 

La neve dovrebbe incominciare a cadere dal pomeriggio, in graduale intensificazione dalla sera per poi raggiungere la massima intensità durante la prima fase della notte. I fiocchi risulteranno di grosse dimensioni e molto umidi. La dimensione notevole che avranno i fiocchi sarà causata dal notevole spessore verticale che avranno le nubi, trattandosi di celle temporalesche sono le massime nubi a sviluppo verticale (7000-9000km).

Che accumuli ci dobbiamo attendere ?

Analizzando tutti i modelli meteo-matematici ad alta definizione , ci aspettiamo su Potenza a 800mt  accumuli di 12-16cm

Le scuole a Potenza chiuderanno ?

Secondo noi ci sono l'80% di probabilità che le scuole chiuderanno.

Le zone della ragione maggiormente colpite dalle nevicate ?

Saranno tutti i comuni che rientrano in questo riquadro con altitudine 700-800mt. 

mappa neve

Bollettino meteo Mercoledì 18 gennaio :

T.MAX : 4°C

T.MIN : 1°C

Possibili ulteriori nevicate, c'è bisogno di maggiori conferme.

Bollettino meteo Lunedì 16 Gennaio:

T.MAX : 3°C

T.MIN : 0°C

E' possibile qualche rapido rovescio di neve  questa notte. Giornata nuvolosa. Quota neve 500mt in sù. Quota accumulo nevoso 700-750mt. Su Potenza ci aspettiamo ulteriori accumuli di +3-4cm. Lagonegro,Viggiano e le località del Pollino avranno maggiori accumuli . Sul Materano soltanto piogge deboli a tratti moderate.

Bollettino meteo Martedì 17 Gennaio :

T.MAX: 4°C

T.MIN: -1°C

Dal pomeriggio-sera ci sarà un forte peggioramento , sempre più intenso col passare delle ore.Ci interesserà sopratutto nella notte tra il 17 ed il 18 grazie alla risalita di imponenti celle temporalesche provenienti dal Mar Ionio  . Se gli aggiornamenti modellistici confermeranno, ci potranno essere accumuli nevosi abbondanti a quota 700-800mt. 

Bollettino meteo Domenica 15 Gennaio :

T.MAX : 2°C

T.MIN : -4°C

La neve incomincerà a scendere dalla 9:00/10:00 di mattina con quota neve 500mt. Le nevicate risulteranno inizialmente deboli, ma successivamente con una maggiore intensità, intensità non costante, quindi fasi più intense,pause e riprese. Rispetto a ieri le uscite modellistiche intravedono accumuli inferiori. Ci aspettiamo su Potenza accumuli nevosi di circa 5-8cm. Le zone che riceveranno maggiori accumuli nevosi saranno Lagonegro,Viggiano e le località del Pollino.

Già andando verso Pignola,Tito o Abriola le nevcate risulteranno maggiori.

Ci sembra anche giusto informarvi che, su 10 modelli meteo-matematici ad alta definizione presi in coniderazione, soltanto 1 ha optato per accumuli sui 20cm a Potenza. Siccome l'esperienza ci ha insegnato a non considerare mai un singolo modello ,ma la media di tutti , va comunque detto che c'è un 10% di probabilità che tale previsione si verifichi, poichè si tratta anche di un modello che ha sempre dato buoni risultati. Ma la nostra previsione ufficiale è quella scritta in alto.

Probabilità che le scuole a Potenza vengano chiuse : 50% 

-Per gli studenti che non vogliono andare a scuola tocca tifare per quel singolo modello meteo-maetematico citato poco prima, ma se  la previsione di 5-8cm si verificasse crediamo che si andrà a scuola

Prevediamo accumuli maggiori di 15cm sulla Sellata a 1300mt.

Per il materano ci aspettiamo delle piogge moderate nel pomeriggio sera, ma la quota neve sarà sui 600-700mt.

Bollettino meteo Lunedì 16 Gennaio :

T.MAX : 3°C

T.MIN : -2°C

Deboli nevicate,  con accumuli di circa 3cm a Potenza. Le temperature positive favoriranno la fusione parziale della neve accumulatasi al suolo.

Ci attendiamo ulteriori nevicate nella giornata di 17 e 18 Gennaio.

Cari lettori,

volevamo informarvi che la nostra stazione professionale raccoglie dati meteorologici dal 21 Novembre 2011, ed oggi alle 21:05 ,abbiamo stabilito un nuovo record ! Con una raffica di vento di ben 86.9km/hr!  Proveniente da WSW (Libeccio-Ponente) . Il record precedente era dell'11 Gennaio 2016  di 83km/hr.

Bollettino meteo Sabato 14 Gennaio :

T.MAX : 2°C

T.MIN : -3°C

Giornata soleggiata con aria decisamente più fredda. Venti in graduale attenuazione.

Bollettino meteo Domenica 15 Gennaio :

T.MAX : 2°C

T.MIN : -2°C

Ci aspettano nevicate dalla mattina che proseguiranno  nel pomeriggio, con fasi più intense e meno intense. Precipitazioni che termineranno in serata. Ci aspettiamo accumuli su Potenza di circa 6-8cm, con quota neve 500mt. Le zone raggiunte dalla nevicate saranno le località di Lagonegro,Viggiano e sul Pollino.

Probabilità che le scuole vengano chiuse su Potenza : 50%.

 Ecco il perchè della percentuale :

- Temperature non eccessivamente basse, infatti tra la notte del 15-16 Gennaio ci saranno  0°C a 800mt. Quindi la formazione di ghiaccio sarà trascurabile.  Gli accumuli modesti. Abbiamo lasciato un 50% di probabilità  poichè nell'aggiornamento di domani ci potrà essere qualche novità a favore della chiusura scolastica, perciò il bollettino meteo che faremo domani sarà di notevole importanza sopratutto per gli studenti !

Ricordiamo che per il 16 Gennaio ci attendiamo deboli nevicate. Ma tra il 17 e il 18 Gennaio, grazie alla formazione di un minimo depressionario sul Mar tirreno sud-occidentale, si attiveranno  correnti di scirocco(SUD-EST) sulla nostra regione.Correnti che potrebbero favorire risalite di nuclei temporaleschi dallo Ionio che,  grazie alle basse temperature, provocherebbero notevoli accumuli nevosi, anche su Potenza, dai 700mt in sù. 

Riguardo tale dinamica, c'è bisogno di ulteriori conferme, poichè bisogna essere certi che l'impianto barico venga confermato e , inoltre, che le temperature in quota siano sufficienti a far raggiungere la neve anche a 700mt. 

RIMANETE AGGIORNATI CON BOLLETTINO DI DOMANI !

T.MAX : 4 °C

T.MIN : -9°C

Ci aspetta una giornata soleggiata con qualche nube, temperature in graduale rialzo. Aumento della nuvolosità in serata, possibili piogge sparse sempre in serata nelle zone della Val d'Agri e Pollino occidentale. Con quota neve 1400-1500mt. Cambio dei venti da settentrionali a sud-occidentali di Libeccio.

Bollettino meteo Venerdì 13 Gennaio :

T.MAX : 6°C

T.MIN : 1°C

In mattinata e nel pomeriggio  ci raggiungeranno rovesci prefrontali di pioggia ad intermittenza provenienti dal Mar Tirreno, favorendo la parte sud-occidentale della regione. Successivamente la perturbazione ci raggiungerà in serata con un forte calo delle temperature e della quota neve. FORTI RAFFICHE DI VENTO. Ci attendiamo che nella parte finale della perturbazione, in tarda serata, qualche fiocco a 600-700mt.  Sulla Sellata ci saranno accumuli nevosi di +15cm.

Le prossime nevicate da domenica 15 Gennaio. Non perdetevi i prossimi aggiornamenti !

Riportiamo qua la serie di domande che ci sono state rivolte sulla nostra pagina Facebook riguardo alla nuova fase fredda dal 15 Gennaio.

Si tratterà dello stesso gelo dei giorni scorsi ?
No, sarà di sicuro aria fredda ma la natura e quindi l'origine di tale massa d'aria risulterà diversa. 
Quella dell'Epifania si trattava di massa d'aria di origine CONTINENTALE, generata nelle gelide terre della Siberia.

Invece,la massa d'aria che ci colpirà dal 14-15 Gennaio avrà un'origine ed un viaggio diverso. 
Proviene dalla gelide terre Groenlandesi , ma attraversando il più mite Oceano Atlantico si riscalderà e diventerà instabile.

Raggiunta l'Europa manterrà parte del suo freddo originale ma si raffredderà ulteriormente a causa della neve presente al suolo sull'Europa centro-orientale. Perciò stesso sarà una massa d'aria artica marittima e a tratti continentale.

Porterà la neve ? Quanta ?

Questa volta , sulla nostra regione, le precipitazioni risulteranno maggiori e abbondanti ma con una quota neve più alta, infatti per ora la quota neve si attesterà dai 600mt in sù.

Dove nevicherà di più ?
Ancora presto per dirlo, poichè il tutto sarà dipeso dal posizionamento che andranno ad avere i minimi depressionari sul Mare Nostrum. E a seconda di questi potrà essere favorita una zona piuttosto che un'altra.

Allora quando si saprà l'esatto posizionamento dei minimi ?
Già venerdì 12 le idee saranno più chiare e potremo darvi maggiori dettagli.

E dopo il 15 Gennaio che succederà ?
La fase fredda ci interesserà dal 14 al 20-21 Gennaio.
I giorni più importanti in termini di precipitazioni risulteranno 15-16-17-18 Gennaio.

Cosa rappresenta l'immagine sottostante ?
Ci permette di comprendere la tipologia di masse d'aria che ci interesseranno, sembra infatti che da dopo il 15 Gennaio le temperature risulteranno gradualmente più fredde, sintomo del raggiungimento di masse d'aria con caratteristiche più continentali che marittime.

ts-charts 1

Vi ricordiamo che creeremo Bollettini meteo appositi per Potenza e tutta la Basilicata.

Cari lettori,le precipitazioni che ci attendevamo per questa notte sono state anticipate nel pomeriggio.  

Bollettino meteo martedì 10 Gennaio 2017:

T.MAX : -2°C

T.MIN : -6°C

Domani avremo le ultime nevicate prima della pausa leggermente più mite del 12-13 Gennaio. Verso la tarda mattinata/ore centrali, ci raggiungerà una perturbazione nata nel Mar Nostrum che ci colpirà soltanto marginalmente. Infatti la parte più intensa attraverserà Calabria e Sicilia. Essendo una perturbazione proveniente dal Mar Tirreno , le zone della regione  più colpite  risulteranno quelle  dei versanti occidentali. La Val d'Agri e le località del Pollino riceveranno precipitazioni maggiori. 

I fenomeni termineranno in serata. Attenzione al ghiaccio nella notte!

Per Potenza ci aspettiamo accumuli di 1/3cm. Pignola sarà già più esposta alle precipitazioni rispetto Potenza.

Le probabilità che chiudano le scuole a Potenza per mercoledì 11 sono del 60%. Di sicuro le gelate notturne causeranno problemi alla circolazione stradale nella mattinata ì, la percentuale sarà direttamente proporzionale alle precipitazioni di domani. 

Bollettino meteo mercoledì 11 Gennaio 2017:

T.MAX : -3°C

T.MIN : -7°C

Giornata fredda con nubi e schiarite,assenza di precipitazioni. Nella notte avremo gelate diffuse sopratutto nelle vallate, causate dalle inverisoni termiche e dall'effetto albedo provocato dalla neve presente al suolo. Attenzione al ghiaccio.

Per il 12 Gennaio avremo  un graduale e leggero rialzo delle temperature, il 13 ci raggiungerà un fronte caldo con aumento delle temperature, che si porteranno sui 6°C/7°C di massima, pioggia a Potenza e neve a quote medie. Ricofermiamo la fase fredda dal 14/15 Gennaio che potrebbe prolungarsi anche per i giorni successivi.

Cari lettori nella giornata odierna ci aspettavamo almeno 3 cm di accumulo, ma la nevicata è stata più debole del previsto con 1cm di accumulo. 

Bollettino meteo lunedì 9 Gennaio 2017 :

Temperature per Potenza :

T.MAX : -1°C

T.MIN : -5°C

 In tarda serata/notte(circa 00:00)  ci raggiungerà un debole peggioramento con temperature che  avranno valori di -4°C/-5°C. La debole nevicata proseguirà anche nella notte e cesserà verso le 3:00/4:00.

Si tratterà di accumuli esigui, ma che attaccheranno subito al terreno a causa delle temperature molto fredde. Stimiamo una spolverata con +1/2cm di accumulo.

Le precipitazioni colpiranno soo le zone centro-settentrionali della Regione.

Bollettino meteo martedì 10 Gennaio 2017 :

Temperature per Potenza :

T.MAX : 0°C

T.MIN : -7°C

Non sono attese ulteriori precipitazioni in giornata. In giornata avremo le prime schiarite di sole, che non scioglieranno , se non leggermente ,la neve, poichè le temperature si manterranno fredde. Si creeranno colori e luci ideali per scattare qualche foto dei magnifici paesaggi lucani innevati e ghiacciati.

Per gli studenti, riteniamo che ci sono il 65% di posibilità che le scuole vengano chiuse, dove il vero nemico più che la neve(accumuli minimi) sarà il ghiaccio, generato dalle temperature costantemente negative, ricordando che in alcuni comuni limitrofi al capoluogo la neve ha raggiunto i 30cm, creando vere e proprie lastre di ghiaccio sulle strade.

Tra la notte del 10 e l'11 gennaio le temperature scenderanno di molto grazie alle inversioni termiche, generate dalla quiete del vento,dall'assenza di nuvulosità e dall'effetto albedo della neve presente al suolo. Le vallate potranno avrere valori di temperature negative a due cifre.

Il 12 e 13 gennaio avremo un rialzo termico grazie all'arrivo di una breve perturbazione atlantica da nord ovest, che provocherà nevicate in montagna a quote medie e pioggia da noi.

Dal 14-15 Gennaio il freddo proveniente dai Balcani colpirà nuovamente la nostra regione, provocando una nuova fase fredda ampiamente prennunciata nella nostra tendenza del 2 Gennaio .CLICCA QUI.

RIMANETE AGGIORNATI

Cari lettori , nella giornata di oggi Sabato 7 Gennaio gli accumuli su Potenza  hanno raggiunto i 26cm, in alcuni punti gli accumuli eolici hanno raggiunto i 32cm. Nel bollettino di ieri avevamo indicato per Potenza accumuli che sarebbero stati sui  26cm/28cm, e avevamo indicato San fele,Rionero in Vulture, Melfi, Matera e Irsina come i comuni colpiti maggiormente dalle nevicate . Le segnalazioni che ci hanno inviato da San fele ci indicano accumuli di 45-50cm con accumuli eolici di circa 70cm. Mentre a Rionero in Vulture ci sono circa 20cm, con un'aggiunta di circa 6/8cm nella giornata odierna. Per quanto riguarda gli altri comuni non abbiamo segnalazioni riguardo gli accumuli, ma sappiamo che a Matera ha nevicato per tutta la giornata.

Vi segnaliamo che sulla Sellata sono presenti accumuli a 1500mt di 70cm, con accumuli eolici che raggiungono il metro di neve. Le piste sciistiche Sellata saranno aperte anche domani.

Bollettino Domenica 8 Gennaio 2017:

Comune

Temperatura Massima

Temperatura Minima

Il segno # rappresenta i comuni che avranno accumuli nevosi maggiori

Potenza

-3°C

-8°C

#

Melfi

0°C

-6°C

 

Lavello

2°C

-3°C

 

Venosa

1°C

-4°C

 

Avigliano

-4°C

-9°C

#

Muro Lucano

-1°C

-9°C

 

San Fele

-5°C

-11°C

#

Viggiano

-1°C

-9°C

 

Lauria

-1°C

-8°C

 

Senise

3°C

-5°C

 

Pisticci

3°C

-4°C

 

Policoro

4°C

-2°C

 

Pignola

-4°C

-9°C

 

Tito

-1°C

-7°C

 

Matera

0°C

-6°C

 

Picerno

-2°C

-8°C

 

Rionero in Vulture

-1°C

-7°C

 

Su Potenza la nuvolosità risulterà sempre più diffusa col passare della mattinata, con i primi fiocchi che giungeranno nella tarda mattinata/ore centrali. Ci sarà un peggioramento nel corso del pomeriggio, con rovesci di neve moderati ad intermittenza. La cessazione dei fenomeni avverrà in serata. Prevediamo accumuli nevosi aggiuntivi su Potenza di circa +3/4cm. Le temperature risulteranno sempre molto fredde,  anche se  in maniera minore rispetto alla giornata odierna.

Le località  maggiormente colpite dalla neve saranno Potenza,San Fele,Avigliano,Lagopesole e Filiano.   

Bollettino Lunedì 9 Gennaio 2017:

Comune

Temperatura Massima

Temperatura Minima

Il segno * rappresenta i comuni che avranno accumuli nevosi maggiori

Potenza

-4°C

-6°C

 

Melfi

-1°C

-4°C

 

Lavello

0°C

-1°C

 

Venosa

1°C

-2°C

 

Avigliano

-5°C

-7°C

 

Muro Lucano

-2°C

-5°C

 

San Fele

-6°C

-8°C

 

Viggiano

-1°C

-7°C

 

Lauria

-1°C

-6°C

 

Senise

3°C

-3°C

 

Pisticci

4°C

-2°C

 

Policoro

5°C

0°C

 

Pignola

-5°C

-7°C

 

Tito

-3°C

-6°C

 

Matera

-1°C

-5°C

 

Picerno

-3°C

-6°C

 

Rionero in Vulture

-2°C

-6°C

 

 

Giornata nuvolosa su Potenza, con temperature sempre negative . Nel pomeriggio/sera ci sarà un nuovo  peggioramento nevoso proveniente da est, grazie ad una retrogressione ,da est verso ovest, del nucleo gelido che ci ha interessato in questi giorni. Sull'intensità delle precipitazioni vi è ancora molta incertezza, ma le zone maggiormente colpite risulteranno essere il Potentino e la parte settentrionale della regione

Le probabilità che chiudano le scuole di Potenza anche per la giornata di martedì 10 Gennaio sono del 70%.

La percentuale verrà aggiornata nel bollettino di domani 8 Gennaio.

Questa fase fredda ci interesserà almeno fino all'11 Gennaio , infatti per il 12 gennaio ci sarà un aumento termico che si prolungherà anche nella giornata del 13. Ma dal 14-15 Gennaio e giorni successivi sembra che affronteremo un'altra fase fredda

Se non l'aveto ancora fatto, consultate la nostra tendenza elaborata il 2 Gennaio ( CLICCA QUI) , sembra infatti che nel lungo termine ciò che avevamo preannunciato nella tendenza tenderà a concretizzarsi. 

Rimanete aggiornati !